Mariangela Artese

Mutare come un camaleonte 34x34
L'artista

Mariangela Artese è nata nel 1981 a Vasto, un paese sulla costa adriatica del Centro Italia. Figlia dell’artista Nicola Artese e della scrittrice Maria Tilde Pollutri, ha mosso i primi passi in un ambiente artistico molto stimolante. Le sue prime opere nascono durante i suoi studi a Roma, dove l’artista con degli amici creano una rivista autoprodotta “insinuosamente” nella facoltà di Sociologia, dove lei crea le copertine con le sue illustrazioni.

Finiti gli studi di Sociologia, decide di dedicarsi interamente a quelle che sono sempre state le sue passioni: il collage e il design. Così nel 2010 segue un master di Disegno di moda alla facoltà di belle arti dell’Universita UPV del Paesi Baschi. Durante questo master impara a unire le sue due passioni, creando “La Magia del Subconsciente” la sua prima collezione di abiti e accessori dove le stoffe usate saranno stampate con le sue illustrazioni.

La collezione riscuote discreto successo e le apre il cammino al mondo delle sfilate e delle esposizioni. Concluso il master si specializza nel disegno grafico, nel Centro di Arte plástica e disegno Inutec a Bilbao, dove passerà dal collage manuale al collage digitale. Nel 2016 crea la collezione “Insectmy” una serie di collage ispirata al mondo degli insetti e delle geometrie. Nel 2017 nasce “Giocando con gli insetti”, serie di opere ispirate ai giochi che l’artista faceva nella sua infanzia, in cui gli insetti si trasformano nei suoi compagni di passatempo. Figlia unica, Mariangela spesso giocava con lumache, bruchi e formiche nel suo giardino nella casa in campagna, dove inventava il suo fantástico mondo.

L’artista attraverso le sue opere vuole far rivivere il bambino interiore che portiamo dentro, la nostra parte più pura, spontanea e creativa che a volte dimentichiamo di avere. “Quello che più amo quando presento le mie opere, è vedere la luce negli occhi degli spettatori, che, attraverso il gioco, ricordano e mi raccontano momenti della loro infanzia, permettendo di lasciare affacciarsi almeno per un momento, il bambino interiore nascosto in ognuno di loro”.

Premiata dall’amministrazione di Bilbao nel concorso di Idee, Ideiak Martxan, per il progetto Moda Lumiers, un progetto multidisciplinare che unisce il campo della moda con le nuove tecnologie; Mapa moda e Retromaquina, ha partecipato anche ad altri progetti premiati, come “Rec_ON. Nel 2015 viene selezionata per esporre nella Fiera Internazionale di Arte Contemporanea, Marte, a Castellon. Nel 2016 espone la sua Collezione Insectmy nella residenza artística Eka Palace Lisbona. Nel 2017 presenta l’ultima collezione “Giocando con gli insetti” nell’evento ZooArt ad Ortona, Italia.

L'opera in Limited Edition

Le opere di Mariangela Artese, al confine tra minimalismo, semplicità e purezza, sono virtual collages in cui l’osservatore può far rivivere il bambino interiore che conserva dentro di sé, la sua parte più naive, spontanea e creativa che spesso la quotidianità soffoca e inibisce.

Visita il sito dell'artista

Mutare come un camaleonte,  opera dell’artista Mariangela Artese realizzata in tiratura di 50 esemplari.

  • Titolo: mutare come un camaleonte
  • Artista: Mariangela Artese
  • Tecnica: stampa su carta cotone
  • Misura: 30×30 cm
  • Anno: 2018
  • Prezzo: 85,00 €

Tiratura di 20 firmati e numerati

DISPONIBILI: 20/20
artese