KAMart in residence

About This Project

Senza-titolo-2

Quest’anno Paratissima, in collaborazione con il Collettivo KAMart, offre la possibilità di vivere una residenza d’artista nel cuore dell’Appenino tosco-emiliano all’interno della casa-studio di AngelaViola e Marco Vianello, fondatori del progetto KAMart in residence.

Il progetto KAMart in residence nasce con l’intento di promuovere e diffondere l’arte contemporanea, per valorizzare il territorio di appartenenza grazie ad un ciclo di Residenze d’Artista, a medio e lungo termine, nel comune di Ventasso (RE). Il progetto di Art Residence è affiancato e supportato dall’attività tradizionale di ospitalità con formula Bed and Breakfast: all’interno di un antico borgo in pietra immerso nella valle dell’Appennino, dalla quale la Pietra di Bismantova si erge nel panorama circostante, gli ospiti saranno accolti nella casa-studio di Angela Viola e Marco Vianello, un’artista e un viaggiatore amante della natura, che hanno perseguito una scelta di vita radicale e più autentica, volta a vivere a contatto e in armonia con la natura, lontano dai centri abitati affollati.

KAMart offre dunque la possibilità a chiunque di poter fruire l’arte contemporanea con i suoi protagonisti – riconosciuti e non – fuori dai circuiti ufficiali e dalle gallerie, per entrare all’interno di uno spazio domestico e in un contesto dove la natura incontaminata dell’Appennino Tosco Emiliano accompagnerà ogni attimo del soggiorno di chi sceglierà la nostra struttura.

 

La call

Il bando è rivolto a tutti gli artisti iscritti alla XIII edizione di Paratissima.

I candidati dovranno lavorare con i linguaggi del contemporaneo e avere particolare attenzione per lo sviluppo di interventi site specific che rispettino l’ambiente ed il territorio nel quale gli artisti opereranno e prediligere l’utilizzo di materiali e strumenti sostenibili per la realizzazione dell’opera. La residenza sarà volta alla produzione di un’opera o un progetto inediti, che siano frutto di un’indagine sul territorio capace di restituire l’identità multiforme del territorio: il progetto sarà dunque destinato a valorizzare la memoria storica del territorio e del complesso del borgo di Cereggio. La residenza artistica si svilupperà in non meno di 10 fino ad un massimo di 20 giorni, questi anche non continuativi, nel corso del 2018, nelle date da concordare con l’organizzazione.

La partecipazione al bando è gratuita.

 

Termini

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 25 ottobre 2017 ore 12:00 in lingua italiana o inglese via email all’indirizzo kamartinresidence@gmail.com con allegati in cartelle o file separati i seguenti documenti:

  1. Domanda di partecipazione (scaricare formulario in allegato al presente bando).
  2. Curriculum aggiornato (con mostre personali e collettive, residenze, progetti, premi, pubblicazioni) corredato da un Portfolio in formato.pdf che può includere testi brevi, immagini, riproduzioni, link a siti e video (che non potrà superare 1 MB);
  3. Sintesi sul progetto, corredato eventualmente da immagini/file sonori o video, che includa brevemente le motivazioni, le finalità e i contenuti del progetto, gli eventuali materiali tecnici necessari o utilizzati, gli eventuali contributi del pubblico, eventuali schizzi, immagini o video illustrativi (non superiori a 3MB).
  4. Lettera motivazionale

Il vincitore sarà proclamato durante la tredicesima edizione di Paratissima che si svolgerà dall’1 al 5 novembre presso la Caserma “La Marmora” di Via Asti, 22 a Torino.

Deadline

25 ottobre 2017

Category
bandi e concorsi 2017
Tags
artist in residence, call, call for artist, kamart in residence, residenza d'artista