OUT OF PANIC | MARAKE

About This Project

Per un anno della vita, in preda ad attacchi di panico, può succedere di rinchiudersi in casa a piegare carte colorate. Il mondo attorno si restringe fino al confino volontario in una stanza, e intanto, curiosamente, lo spazio della mente si allarga. In preda al panico, uscire diventa impossibile, l’ambiente reale viene sostituito da un mondo immaginario: centinaia di piccoli esseri costruiti con la carta, origami che invadono lo spazio, e poi intere stanze, paesaggi, mondi…Può succedere che quel periodo venga dimenticato, chiuso a chiave da qualche parte, finché non si decide di far scattare di nuovo la serratura e quello che esce sembra così vicino e allo stesso tempo così estraneo, da poterlo prendere fra le mani e, finalmente, osservarlo: figurine di origami, piccole divinità del nulla, totem della solitudine e del coraggio, come l’adolescenza. Il tempo mette sotto un vetro opaco le paure passate. Ne ho prese alcune e le ho esposte, dietro un vetro opaco, come una galleria di foto di famiglia, la mia famiglia nido e gabbia:

MY FAMILY-PANIC

mia madre è senza dubbio un sauro / gioia approssimativa conserva / in un cuore ben nascosto / in una riserva / di denti
il mio fidanzato sempre / mi accarezza / con destrezza / di scorpione
tenero maialino / il cuginetto nato morto / morbido, mi avrebbe / dato molto
il prozio mite / filosofo / grillo parlante / non salva vite
e poi ci sono io qua in mezzo / o non ci sono / in mezzo a queste tombe / mi faccio le trecce / strette
/ guardo dal terrazzo / sotto le bombe

MARAKE (Mara Chemini) vive a Torino, segue studi umanistici, passa dalla Scuola Holden e dalla Scuola di Drammaturgia di Dacia Maraini, diventa dialoghista, ma una notte in cui non trova le parole per raccontare, prende la matita e disegna il suo primo personaggio. Nascono minuscole storie, brevi cortometraggi, arrivano poi i mobiles e i piccoli mondi tridimensionali delle wunderkammer. Esplora la frammentazione, il paradosso, la patafisica, la scienza delle soluzioni immaginarie.

Affini è tapas e cocktails bar dallo stile new vintage con un look anni ’30. Viene servita una cucina caratterizza da un gusto fusion con particolare attenzione al lato vegan e vegetariano, senza dimenticare la carne ed il pesce. I barman sapranno accontentare le vostre richieste preparandovi sia i drink della tradizione, sia gli ultimi trend shakerati. La domenica si serve il Brunch.

Per informazioni sugli orari di apertura visita la pagina Fb →http://bit.ly/1UYvynU

Marake

10.04.2016 - 10.05.2016

via Belfiore 16/c

Category
360, Mostre passate
Tags
affini, marake, opening, paratissima, paratissima360