PAOLO CANALE

Tu.lab dal 13 aprile

About This Project

Una tecnica originale, nuova, e molto immediata è quella che accompagna la produzione artistica di Paolo Canale. Il disegno ad acrilico, con markers ad acrilico permette all’artista di esprimersi con spontaneità privilegiando il gesto ed il segno e ottenendo un risultato tendenzialmente minimal  e molto essenziale.

Paolo Canale è nato a Torino nel 1966 dove ha compiuto studi classici frequentando la Facoltà di Filosofia dell’Università subalpina. In seguito, ha spaziato negli interessi culturali dall’astrologia alle religioni e mistiche orientali. Le tematiche dei suoi soggetti sono quindi influenzate dall’interesse metafisico, spirituale in senso lato. Da sempre amante dell’arte, nel 2006 ha trovato una sua dimensione nella tecnica del disegno con markers ad acrilico, che fonde la spontaneità del disegno col vivo cromatismo dei colori acrilici. Le sue opere, dallo stile minimalista, risentono in particolare dell’influenza dell’astrattismo lirico di Vasilij Kandinskij e si pongono come antesignane di una possibile nuova corrente artistica, quella del Simbolismo Astratto Decorativo. Attualmente sta sperimentando la tecnica dello spray come naturale evoluzione del suo stile artistico sulle grandi superfici.

[Il lavoro artistico di Paolo Canale è una sintesi di Cultura, Creatività e soprattutto di Amore e Sofia, cioè predilezione per il sapere, “per i principi primi e per le ragioni ultime”]. [..…] [Basandosi sull’esperienza interiore e sul proprio intuito, l’Artista sviluppa un Arte Segnica rivoluzionaria e Simbolica, secondo i parametri dell’utopia, della proiezione nel futuro e dell’ironia, con lo stesso atteggiamento utopico di Kandinsky..]

Isabella Convertino, critica d’arte

[Le realizzazioni di questo artista infatti sembrano solo in apparenza basarsi su criteri di semplicità formale, mentre nascondono in realtà uno studio molto approfondito del segno.] [.….] [Egli appare infatti capace di racchiudere interi universi in una sintesi pura e lineare, perseguendo una ricerca che rimane sospesa tra equilibri metafisici e avvolgente spiritualità, capace di cogliere e restituire l’essenza più profonda che si cela dietro un pensiero.]

Paolo Levi, storico dell’arte

[Il moto che guida la sua ricerca stilistica pare essere generato da un passato ancestrale, ignoto, che ne costituisce la traccia [….] dalla sua esperienza filosofica e spirituale egli trae le configurazioni astratte che divengono concrete sul supporto; più materiche sulla tela, più delicate ed auliche sulla carta. Forse, come egli stesso sostiene, la sua ispirazione creativa deriva da una vita antecedente, anelito che sussurra nell’esistere presente.]

Paola Simona Tesio, critica d’arte

CONTATTI

011/2076348 – 333/3606866 | paolocanale@interfree.it

Per informazioni sugli orari di apertura visita la pagina Fb →http://bit.ly/1SwU4Js

 

 

Paolo Canale

13.04.2016 - 06.05.2016

Category
360, Mostre passate