TO/LET e Andrea Bruno

About This Project

Berberè pizzeria nasce a Torino nel 2016. Il ristorante è inserito all’interno di Binaria, il nuovo centro commensale del Gruppo Abele che sorge in un ex capannone industriale, sede fino a metà degli anni Settanta dell’azienda Cimat, facente parte dell’indotto Fiat. All’interno del centro si trova, oltre alla pizzeria, la libreria Torre di Abele, uno spazio per bambini/e dai 0 ai 12 anni e la bottega dove è possibile acquistare I prodotti del Gruppo Abele e di Libera.

Il locale presenta un’offerta smart con una carta di pizze selezionate (e una particolare attenzione per le proposte vegetariane), che utilizzano impasti con sole farine macinate a pietra, biologiche e anche alternative al grano.

Vista l’importanza dell’artigianalità nel concept culinario di Berberè, anche l’allestimento e la comunicazione interna del locale sono stati curati in maniera artigianale dall’agenzia Comunicattive, che ha coinvolto nuovamente, come nei precedenti tre locali, TO/LET, coppia di giovani artiste contemporanee attive da anni nell’ambito di public art, street art, fumetto e installazione e conosciute in tutta Italia e in Europa e, per la prima volta, Andrea Bruno,  fra i migliori illustratori italiani e fondatore della rivista Canicola. Il locale, con cucina a vista, ha uno stile giovane, contemporaneo e allegro e accoglie i/le clienti in un’atmosfera calda e piacevole.

TO/LET e Andrea Bruno

14.10.2016 - 30.11.2016

Via Sestriere 34, Torino

Category
360, Mostre in corso
Tags
arte contemporanea, arte diffusa, arte sul territorio, location espositive, mostra, P360, paratissima12, paratissima360