ColourFutures 2016

Tendenze internazionali del colore in architettura
12190881_955386804533434_1177793084039732411_n

ColourFutures 2016

È stato ricercato, studiato, selezionato e infine battezzato il colore dell’anno 2016: parliamo dell’ochre gold, un oro che tende all’ocra, largamente usato nel design, lo stesso colore che Paratissima ospita nella Colour lounge, la creative room progettata durante il workshop diretto da architetti, designer e laureati in architettura, proposto da Fondazione OAT e Paratissima, in collaborazione con AkzoNobel Sikkens, Lago SpA e Light Solutions srl.

A dare il benvenuto al pubblico presente questo pomeriggio ci hanno pensato Giorgio Giani (presidente della Fondazione Oat), Michelangelo Pajno (a.d. di AkzoNobel) e Heleen Van Gent (creative director di Global Aesthetic Center di AkzoNobel), spiegando come sperimentazione, contaminazione e commistione di realtà diverse siano state in grado di arrivare a confrontare il tema Colore vs Architettura. Ordine o Caos?, approfondendo il rapporto esistente tra interior design e spazio urbano, in una sovrapposizione tra arte e architettura, anche all’interno del ciclo di incontri in programma durante questa undicesima manifestazione di Paratissima.

Un team di persone del mondo dell’arte, del design, dell’architettura, della moda, della fotografia studia da tempo le tendenze del colore, attraverso indagini non solo estetiche, ma anche sociologiche e politiche, decretando ogni anno quello di tendenza, attorno al quale ruota una palette di altri colori freddi e caldi.
Cosa c’è dietro le quinte delle tendenze prevalenti nel 2016? Con il motto Right colours, right places and right time, la guida cromatica di Global ColourFutures, guarda alla contemporaneità attraverso gli opposti, la dualità dell’Ordine e del Caos presenti nelle vite di ognuno di noi. Looking both ways si attinge al passato e al futuro, alle parole e alle immagini, al buio e alla luce, lasciandosi anche andare, in una vita contemporanea frenetica in cui questi temi convivono, insinuandosi nella quotidianità delle persone.
E come ricorda Heleen: “Il nostro stile urbano ha bisogno di un caos controllato”.

facebook-profile-picture
Paratissima
info@paratissima.it

Nata come manifestazione off di Artissima, fiera internazionale di arte contemporanea, Paratissima è diventata in pochi anni uno degli eventi di riferimento nel panorama artistico a livello nazionale. Gli artisti di Paratissima sono i creativi (pittori, scultori, fotografi, illustratori, stilisti, registi, designer) emergenti, che non sono ancora entrati nel circuito ufficiale dell’arte, e i nomi affermati che desiderano mettersi in gioco in un contesto dinamico rivolto ad una vasta platea.