I docenti del corso N.I.C.E. 2021

Addetti ai lavori e professionisti del mondo dell’Arte: ecco chi sono i docenti dell’edizione 2021 del corso N.I.C.E. che accompagneranno i nostri aspiranti curatori nella prima parte di lezioni frontali.

Tra curatela, comunicazione, allestimenti e gestione dei processi di realizzazione di mostra, alla fine del percorso i nostri allievi avranno acquisito tutte le competenze necessarie per realizzare il proprio progetto espositivo: l’avventura è appena iniziata, ragazzi!

Schermata 2021-03-16 alle 12.13.23

FRANCESCA CANFORA

Master in Design for Arts e Laurea in Architettura, curatore Indipendente e Direttore Artistico di Paratissima Torino/Milano/Bologna.

Accanto all’attività di progettazione culturale e di curatela, organizzazione di mostre per gallerie d’arte ed enti pubblici e privati, si occupa della Direzione Artistica di Paratissima dal 2010. È socio di PRS srl impresa sociale, realtà che promuove la giovane Arte Contemporanea, tramite iniziative espositive, didattiche e di formazione legate all’ambito artistico.

È ideatore, organizzatore e docente di NICE, corso curatori nato nel 2014, e dal 2019 membro del comitato tecnico-scientifico per l’architettura e l’arte contemporanea del MIC, Ministero della Cultura.

Schermata 2021-03-16 alle 12.20.03

CHIARA CANALI

Critico d’arte, giornalista e curatore indipendente.Dal 2007 è curatore dell’Associazione culturale Art Company che si occupa della ideazione,
realizzazione e organizzazione di eventi artistici ed espositivi sul territorio nazionale e internazionale. Nel 2010 ha curato la seconda edizione della
Biennale di Scultura della Val Gardena mentre nel 2013 collabora come curatore al progetto BRERART. Dal 2012 cura annualmente l’evento di arte
urbana StreetScape nell’ambito dell’iniziativa ComON, nelle piazze, nei cortili e nei musei di Como.

Dal 2016 è Direttore Artistico del festival Parma 360. Nel suo percorso ha dedicato particolare attenzione ai new media, alle nuove tecnologie digitali e alla street art. Attualmente insegna Organizzazione di Eventi presso l’Università Telematica e-Campus. In qualità di corrispondente scrive per la rivista Espoarte e Il GiornaleOFF.

Schermata 2021-03-16 alle 12.27.25

MATTEO GALBIATI

Critico e curatore d’arte, collabora con gallerie, istituzioni e spazi espositivi pubblici e privati per l’organizzazione e la curatela e critica di mostre, incontri e conferenze.
Dal 2004 svolge l’incarico di curatore-tutor e coordinatore per il Premio Artivisive San Fedele promosso dalla Fondazione San Fedele di Milano e
rivolto ai giovani artisti. Dal 2011 per il Centro Linguistico Culturale San Clemente e l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia di Brescia è docente del
corso Come leggere i capolavori dell’Arte e del corso Sistema Arte. Scrive regolarmente articoli e recensioni per le riviste d’arte contemporanea Titolo
(dal 2002) ed Espoarte (dal 2005 di cui è direttore web dal 2012). Ha scritto anche per Juliet, Segno, Arte, L’Urlo e altre riviste e periodici d’arte.

composti

CLAUDIO COMPOSTI

Claudio Composti (classe 1973) vive e lavora a Milano.
È fondatore e art director di mc2gallery e Art Advisor di collezioni private.

È curatore indipendente di mostre in spazi istituzionali, gallerie o privati.

Da anni è Folio Reviewer per i più importanti Festival di Fotografia italiani e internazionali ed è Guest Professor a Leica Akademie e a Raffles Milano, Istituto di Moda Design e Fotografia, per il Master di Fotografia.

enrico-remmert-courtesy-of-incipitcorsi.com (1)

ENRICO REMMERT

Enrico Remmert è nato nel 1966 a Torino, dove vive e lavora.
Il suo romanzo d’esordio, Rossenotti, è stato pubblicato da Marsilio nel 1997 e ha vinto

nello stesso anno il Premio Chianciano e il Premio Tuscania. Nel 2002 è uscito il suo secondo romanzo La ballata delle canaglie, finalista dell’IMPAC Dublin Literary Award e di uno dei più prestigiosi premi letterari anglossassoni, l’Indipendent Foreing Fiction Prize.

Traduttore dall’inglese, Remmert ha inoltre collaborato con numerose riviste (Rolling Stone, GQ, Slowfood, Satisfiction), programmi tv e case di produzione. Nel 2010 è uscito Strade Bianche e nel 2017 l’ultimo romanzo la Guerra dei Murazzi.

I libri di Enrico Remmert sono tradotti in una decina di lingue.

Schermata 2021-03-16 alle 12.18.21

LAURA TOTA

Laureata in Scienze della Comunicazione, nel 2016 si trasferisce a Torino dove frequenta il corso di specializzazione in curatela di mostre d’arte
contemporanea presso Paratissima.
È curatrice indipendente di esposizioni e progetti fotografici. Dal 2017 cura “Ph.ocus – About Photography”, la sezione di fotografia di Paratissima.
Dal 2018 fa parte del collettivo curatoriale internazionale “ImageNation” che organizza eventi espositivi a Parigi, Arles, Berlino e altre città europee.
Tra il 2017 e il 2019 ha collaborato con i Festival “Cortona on the Move” di Cortona, “PhEst” di Monopoli e il “Linea Festival” di Ruvo di Puglia.
Appassionata di fotografia contemporanea e scouting, a breve lancerà una collaborazione con la rivista milanese “Collater.al” per la realizzazione di
una piattaforma di promozione di fotografi internazionali.

Schermata 2021-03-16 alle 12.22.15

SIMONA GAVIOLI

Critico d’arte e curatore indipendente. Dopo la laurea in Fenomenologia delle Arti Contemporanee conseguita presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna parte per Bilbao per il corso di specialistica “Arte del Siglo XX” presso l’Universidad del Pais Basco UPV/EHU. Dal 2010 è Direttore artistico e Curatore del Premio Internazionale di Pittura Zingarelli-Rocca delle Macìe. Dal 2012 è Co-Fondatore della rivista on-line MyWhere e Co-Fondatore della manifestazione Setup Art Fair. Dal 2016 è membro del Comitato scientifico della fiera Drawing Room di Madrid e dallo stesso anno si occupa del festival Without Frontiers, Lunetta a Colori per il Comune di Mantova. Dal 2015 è Co- Fondatore della Associazione Culturale Caravan SetUp che nel 2018 apre la sua Spin-Off a Mantova.

Dal 2018 è membro del Comitato Scientifico del Museo d’arte contemporanea Marca di Catanzaro nonché delle residenze della Fondazione Rocco Guglielmo. Dal 2020 è Direttore Artistico della manifestazione BOOMing Contemporary Art Show, Bologna.

Schermata 2021-03-16 alle 12.29.36

VALENTINO CATRICALÀ

Studioso, curatore d’arte contemporanea, specializzato nell’analisi del rapporto degli artisti con le tecnologie e con i media. Direttore della SODA
Gallery di Manchester e lecturer presso la Mancheter Metropolitan University.
È inoltre direttore della sezione Arte della Maker Faire. Ha curato mostre in importanti musei e istituzioni internazionali fra i quali: Minnesota Street Project (San Francisco), Ermitage (San Pietroburgo), Palazzo delle Esposizioni (Roma), MAXXI (Roma), Museo Riso (Palermo), Media Center (New York), Stelline (Milano), Manchester Metropolitan University (UK), Ca’ Foscari (Venezia). È autore di diversi libri, fra i quali libri Media Art. Prospettive delle arti verso il XXI secolo. Storie, teorie, preservazione (Mimesis, 2016), Art and Technology In The Third Millennium (Electa, 2020) e The Artist as Inventor (Rowman & Littlefield, Londra 2021).

Abbadessa

MARCO ABBADESSA

Laureato in Economia e Commercio, Dottore Commercialista, Revisore Legale. Dal 2000 al 2018 hA svolto servizi di affiancamento e revisione alle Società Cooperative aderenti alla Confcooperative. HA maturato esperienze nell’analisi dei processi organizzativi e del bilancio di esercizio, nella formazione professionale, nei sistemi per la qualità aziendale, nella finanza agevolata a favore delle imprese, nella progettazione europea. Dal 2015 svolge attività di consulenza libero professionale.

Attualmente è Revisore Legale, partecipa a vari Collegi Sindacali, è membro di Organismi di Vigilanza ex. D.lgs. 231/01. Collabora, inoltre, con professionisti specializzati in consulenza di impresa e finanza agevolata presso lo Studio Girardo (sedi in Cuneo, Saluzzo, Savigliano, Torino).

alessandra carini

ALESSANDRA CARINI

Dopo un Master in Management degli eventi culturali rilasciato da Palazzo Spinelli (Firenze) ed una Laurea in Arti visive conseguita presso l’Università di Venezia (IUAV), ha seguito il corso alla School for Curatorial Studies promosso dalla Galleria AplusA (Venezia). Ha studiato con alcune delle figure più popolari nel mondo dell’arte contemporanea come Francesco Bonami, Gilberto Zorio, Stefano Arienti, Angela Vettese and Frank Boehm.

Inizia la sua carriera a Venezia e Ravenna nel 2008 fondando il negozio Dada Design e lavorando come curatrice indipendente e organizzatrice di eventi presso la galleria d’arte Ninapì-Nesting Art Gallery, il Lucca Digital Photo Fest e la Biennale di Venezia. Nel 2017 fonda la sua prima galleria d’arte, Magazzeno Art Gallery, e nel 2020 apre una home gallery in un palazzo storico del 1800 nel centro di Ravenna; sempre nel 2020 la galleria entra a far parte di ANGAMC, Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea. E’ co-curatrice di Deriva Festival e collaboratrice di Subsidenze Street Art Festival. Collabora a diversi progetti nazionali ed europei nell’ambito dell’arte contemporanea.