Cristina Rizzi Guelfi – Dream House

About This Project

Cristina Rizzi Guelfi, Dream House (1)

Cristina Rizzi Guelfi

Dream House

Nelle case il tempo passa più lento, i capelli sul pavimento diventano più scuri e senza cornici di linoleum.

Le case sono popolate da donnine spuntate per caso, ai piedi di una collina, oppure montate alla rovescia, con viti troppo piccole infilate nelle giunture più importanti, nell’attaccatura dei capelli, sulla pellicina delle unghie.

Mostri macchinosi, vestiti di colori e sandali che si mescolano all’aroma dei brodi di pollo e tinture per capelli, tirate dalla routine, sedute su una sdraio di ambiguità. Quel filo dorato e noioso dei giorni infilati, dei mercoledì banali e feriali, dello stesso posto a sedere a tavola, degli amici dai nomi conosciuti e dai volti stranieri. Case con giardini colorati dall’odore della paura e dal richiamo della fuga.

Le case mutano la consistenza delle persone con espressioni dei film muti di Georg Wilhelm Pabst e il fiato è così basso da non permettere eco. Le case nascondo ogni segreto.

Contacts
Bio

É una fotografa autodidatta nata in Svizzera.

Dopo la laurea, consegue un master di regia all’ EICAR, ma in seguito, inizia a interessarsi alla fotografia, affinando le sue competenze sia nel campo del digitale sia nell’analogico.

Attualmente vive in Sardegna, dove continua a promuovere il suo lavoro.

Category
fotografi 2018