Gabriele Zago – Zéro carats

About This Project

GABRIELE ZAGO, zéro carats (1)

Gabriele Zago 

Zéro carats

Questo progetto trae origine da un recente viaggio dell’artista in alcune zone remote del Madagascar, dove piccoli corsi d’acqua, ruscelli e pozze facevano da sfondo a sciami di donne e bambini immersi in acqua intenti a cercare ciò che gli avrebbe garantito una minima sussistenza: un piccolo frammento d’oro, un labile bagliore, una piccola speranza.

Sono i cercatori d’oro costretti a vivere la loro intera esistenza sulle rive di sterili corsi d’acqua e fango.

La spensieratezza dell’infanzia non trova posto all’interno di questi piccoli corpi immersi, che lentamente si “svuotano” della loro essenza. Immagini di corpi svuotati di colore blu, simbolo di purezza e spiritualità per il popolo africano, si delineano compatte su uno superficie dorata e riflettente, simbolo di lusso ma anche scenario ineluttabile della loro intera giovinezza. La riflettanza dello sfondo costringe, specchiandosi, a fare inevitabilmente parte di questa realtà.

Semplici spettatori o complici?

Contacts

www.gabrielezago.com

gabrielezago79@gmail.com

Bio

É un art director e fotografo da sempre affascinato dalle arti visive. É anche un grande viaggiatore.

Questi sono gli aspetti della sua vita che lo ispirano e gli permettono di sperimentare attraverso i suoi lavori nuovi linguaggi di comunicazione. Attualmente vive e lavora a Torino.

Category
fotografi 2018