JESSICA BASSO

About This Project

Jessica Basso, nascondersi, 2018

Jessica Basso / MCM_frammenti

CONCEPT

Il progetto trova le sue radici nell’opera di Roland Barthes “Frammenti di un discorso amoroso”, un processo investigativo personale che passa attraverso i vissuti emozionali della fase dell’innamoramento che sono alla base dell’evoluzione umana.

MCM_frammenti pone l’attenzione verso quell’io che è l’altro, inteso come qualsiasi elemento vivo.

L’individuo vive oggi in un momento di disequilibrio, in cui può scegliere la strada della propria evoluzione e della relazione con l’altro.

L’incontro, lo sguardo, l’accoglienza e quell’io-ti-amo di Barthes sono delle strade accessibili e sono risoluzioni naturali e fruibili proprio attraverso questa trasformazione interna. Nel momento in cui il Soggetto si conosce/riconosce, non ha più paura di se stesso e di accogliere  l’altro nel proprio mondo, la vera evoluzione umanitaria.

BIOGRAFIA

Jessica Basso lavora con l’arte da diversi anni. Fotografa, Videomaker e Musicoterapista, attualmente utilizza lo strumento artistico anche in ambito curativo e relazionale.

Collaboro come fotografa e videomaker con diversi enti (Area Parchi di Regione Lombardia, Alomar Danza, di cui sono anche assistente per il corso di Danza Terapia, e altri).

CONTACTS

basso.jessica@gmail.com / WEBSITE

Category
fotografi 2019
Tags
fotografia contemporanea, JESSICA BASSO, paratissima, paratissima15, phocus