La Fondazione Plart a Paratissima

About This Project

PlartxParatissima_c

Marcello Cinque / Gli alberi colonna

a cura di Fondazione Plart

La Fondazione Plart annuncia l’apertura nel 2020 a Torino del nuovo spazio per l’arte, il design e l’innovazione, portando a Paratissima gli alberi-colonna “mangia smog”.
Tre “alberi-colonna”, dell’artista Marcello Cinque, che richiamano la natura e l’elemento portante della nostra cultura, la colonna, realizzati con un particolare cemento bianco antismog in grado di contrastare l’inquinamento. Con questa installazione – tra gli Special Project di Paratissima – ospitata nel cortile dell’ex Accademia Artiglieria, la Fondazione Plart inizia ad incuriosire il pubblico e si prepara ad aprire il suo nuovo spazio museale e multimediale in via Cigna, nel cuore dell’area Open Incet.
L’opera di Cinque riassume perfettamente la visione della Fondazione Plart nella sua decennale attività a Napoli: mettere insieme il passato e il futuro per contribuire a un mondo migliore attraverso la conservazione ed esposizione di opere significative (a partire dagli oltre 2000 oggetti di design che raccontano la storia della plastica), la sperimentazione e l’innovazione culturale grazie a un costante lavoro di ricerca, l’utilizzo della tecnologia
come le installazioni multimediali per rendere coinvolgente la divulgazione.
Gli alberi-colonna sono un gioco visivo, in cui le nuove tecnologie dei materiali e le forme armoniche della natura si fondono, diventando potenti alleati delle città contemporanee. Con quest’opera il mondo dell’arte e quello dell’industria si incontrano per un comune obiettivo: ricomporre un nuovo equilibrio sostenibile con l’ambiente..
CONTACTS
Tags
Fondazione Plart, Marcello Cinque, special projects