Metamorfosi ambientale

About This Project

Caterina Tosoni, Nuova fonte, 105x40x40, materiale plastico e colore acrilico, 2018

• Caterina Tosoni

a cura di Beatrice Audrito

Il tema dell’inquinamento globale è una sfida determinante che necessita di riappropriarsi della capacità di porre interrogativi sul mondo ristabilendo un’interazione tra arte e vita, tra indagine estetica e riflessione etica. Tosoni riflette da tempo sul rapporto uomo-natura utilizzando un materiale inusuale, la plastica, protagonista della società dei consumi. Il fulcro della sua ricerca è il tema della metamorfosi, un concetto utilizzato per suggerire il continuo mutamento e adattamento reciproco tra l’uomo e il pianeta.

Il progetto espositivo sviluppa il tema della mutazione fisica della forma tramite un ambiente immersivo dove tronchi, pietre e corsi d’acqua subiscono un processo di mutazione genetica che induce la natura ad accogliere la plastica. L’opera diventa il mezzo per interrogarsi sulla possibilità di interagire rispettosamente con la natura ma anche il luogo in cui avviene l’interazione, risolvendosi in un’osmosi ordinata tra materiale naturale e materiale plastico.

Contacts
Category
ics 2018