Nulla è vero, tutto è permesso di Saverio Lombardo

About This Project

• SAVERIO LOMBARDO

a cura di MARTINA CAVALLARIN

Saverio Lombardo per “Through the black mirror” esce dagli stereotipi del fashion e propone l’icona donna-bambola Barbie. Sfata l’ideale di bellezza utopica, svela il lato “umano” di Barbie, superando la finzione, cercando la “verità”.

Con diverse posture, l’artista costruisce una mimica emotiva.

Il risultato è una Barbie che assume pose in grado di svelare paradossalmente sentimenti reali. Con luce sfocata trasforma la porosità della plastica in un’illusoria epidermide reale caricata di umana naturalezza e sensualità. Il senso è di costruire un’intimità che trasforma l’oggetto in soggetto. Fotografie su carta cotone FineArt Hahnemühle 300 gr.

 

 

Contacts
Category
I.C.S. Milano