Places for People

About This Project

©Riccardo Bonfadini
©Riccardo Bonfadini

PLACES FOR PEOPLE

a cura di  Giovanni Gerolin e Alice Pietrucci

Lo spazio pubblico urbano, caratterizzato dalla sua funzione sociale e collettiva, è una prerogativa che negli ultimi mesi è venuta a mancare a causa dell’inizio del lockdown, restituendo invece strade vuote e serrande abbassate, mentre il frastuono del traffico si è tramutato in silenzio irreale.

Le inedite immagini di metropoli deserte rendono paradossalmente la città intera prossima al concetto di nonluogo: analogamente agli spazi iperdinamici – come aeroporti e centri commerciali – dove, secondo Marc Augé, gli individui si incrociano senza entrare in relazione, si palesa la
medesima impossibilità di scambio proprio nei grandi agglomerati urbani così come nei piccoli centri.

Costruire comunità è peculiarità propria dell’essere umano. Privati della condivisione e della possibilità di aggregazione ci si domanda se, e come, si
trasformerà domani lo spazio pubblico. Entrano in gioco dunque nuove dinamiche: è anche alla capacità visionaria degli artisti che si chiede di immaginare nuovi luoghi di partecipazione, per ricostruire quel senso di comunità che è urgente ora ritrovare.

Giovanni Gerolin
giovanni-gerolin-corso-curatori-nice-2020
Alice Pietrucci
alice-pietrucci-corso-curatori-nice-2020 copia
INFO&CONTATTI:

places4people.nice2020@gmail.com

Tags
Alice Pietrucci, Giovanni Gerolin, mostre nice 2020, Places for People